13 Novembre: è questa la data che accompagna la commercializzazione e distribuzione di tutto ciò che è stato presentato nella giornata di ieri da Google. E Google Music non ne è esente.

google music beta 595x332 Google Event   Google Music anche in Italia

Cos’è Google Music

Una copia di iTunes direbbe qualcuno…beh per rendere l’idea si può effettivamente dire che Google music sia simile ad iTunes.

E’ un sistema che permette di gestire la propria musica sia su PC che su Smartphone/Tablet. La differenza è che la sincronizzazione tra le due piattaforme avviene automaticamente attraverso la cloud di Google. Vi basterà essere connessi ad internet per avere accesso a tutte le canzoni che dal PC avete caricato su Google Music (o che avete direttamente comprato dallo store dedicato alla musica offerto da Google) senza averle effettivamente sul vostro terminale.

Questo fatto ha, logicamente un vantaggio ed uno svantaggio: più spazio libero, ma necessità di avere una connessione ad Internet.

Poco male, c’è sempre la possiblità di invertire i fattori. Attraverso Google Music potrete infatti scaricare sul vostro terminale le canzoni presenti in cloud, eliminando così la necessità della connessione ma riducendo, conseguentemente, lo spazio libero nel vostro dispositivo. Il numero di canzoni caricabili è di 20 mila canzoni.

Le novità di Google Music

Quello che vi abbiamo descritto è Google Music così com’è oggi. Dal 13 Novembre, invece, oltre che ad essere distribuito anche in Inghilterr, Francia, Germania, Spagna ed Italia, Google Music adotterà un nuovo sistema di gestione della musica: basterà semplicemente che il software riconosca il brano perchè avvenga la sincronizzazione Google Play ed il proprio account, rendendolo disponibile senza perdita di tempo e dati per l’upload, necessario ovviamente per i titoli sconosciuti.

Servizio che arriva in esclusiva da noi (europei) e che verrà implementato successivamente anche in USA e Canada.

Ovviamente il servizio di Storage e sincronizzazione è gratuito.

 

Tutto ciò che è stato presentato ieri da Google:

Nexus 4Orb

Nexus 7

Nexus 10