Google Maps in modalità offline

Fondamentalmente quasi tutti conoscete la famosa applicazione Google Maps, che permette di archiviare quasi l’intera mappatura del paese dove risiedete. Sicuramente però alcuni di voi non sanno della possibilità di salvare le mappe per un periodo di tempo in modalità offline, senza aver bisogno di utilizzare e attivare una connessione internet, ma attivando soltanto il GPS presente sul vostro smartphone Android.

google maps offline Google Maps Offline: Mappe offline su Android

Introduzione – Google Maps offline

Qui di seguito trovate la semplice procedura per usare le mappe di Google Maps in modalità offline.

  • Aprire l’applicazione Android Google Maps
  • Andate nel Menù, cliccate il tasto Impostazione, premete su Labs e assicuratevi di aver selezionato Prememorizza area.
  • Tornate nella schermata della mappa e selezionate un punto qualsiasi vicino al vostro.
  • Cliccate ancora Prememorizza area, ed aspettato che l’applicazione android completi il salvataggio della mappa
  • A questo vediamo come accedere alle mappe di Google Maps completamente offline, ma dobbiamo ricordare che questa procedura si può ritenere momentanea.

Google Maps offline

  • Disattivate la connessione dati del vostro Smartphone Android
  • Avviate l’applicazione Android Google Maps
  • Cliccate Menù,Impostazione, Impostazione della cache, Aree della mappa prememorizzata nella cache, e digitate la mappa che desiderate consultare.

Con questa semplice procedura potete accedere alle mappe completamente offline. Ricordiamo inoltre che in questo modo non potete cercare la posizione di luoghi particolari, ma potrete accedere e consultare un area di ben 16 km di raggio dal punto che avete selezionato a inizio procedura.

Nota bene: Ora che abbiamo visto la vecchia procedura a breve pubblicherò un nuovo articolo su come utilizzare le mappe offline tramite Google maps.

Google maps applicazione Android