La sfida android-apple infiamma gli animi degli appassionati di smartphone e tecnologia fin dalla prima apparizione del sistema operativo di Google che in soli quattro anni è riuscito a colmare uno svantaggio enorme grazie all’incredibile supporto fornito proprio dalla casa madre, che disponeva già di strumenti e servizi talmente avanzati da rendere la rincorsa un po’ più facile.

Tra questi non può che spiccare Google Maps, uno dei servizi di punta del gigante di Mountain View, in grado di far dimenticare in poco tempo le cartine stradali e le cartine michelin online, in favore di uno strumento enormemente più avanzato in grado di integrare, oltre alle indicazioni stradali, anche valutazioni su negozi e ristoranti, geolocalizzazione, mappe satellitari ecc.

Ad un colosso del genere ha tentato di opporsi, con iOS 6, proprio la Apple che fino a poco tempo fa si appoggiava proprio alle mappe google, salvo poi tradirle per proporre un servizio proprio che, però, nonostante mesi di incubazione e test, non si è rivelato minimamente all’altezza.

Confronto Google Maps – Apple Maps

xlarge Usate pure le Mappe di Google   le scuse di Tim Cook

Apple ammette l’inferiorità delle sue mappe rispetto a quelle Google

Questo sembrano averlo riconosciuto non solo gli utenti Android (malfidenti) ed Apple (delusi) ma anche gli stessi ingegneri, informatici e dirigenti della casa di Cupertino.

Tra questi spicca l’erede di Steve Jobs, Tim Cook che ha ammesso la inferiorità palese delle “sue” mappe consigliando ai propri utenti di lasciarle, momentaneamente, da parte in favore di altre applicazioni o siti analoghi.

Questo il comunicato:

While we’re improving Maps, you can try alternatives by downloading map apps from the App Store like Bing, MapQuest and Waze, or use Google or Nokia maps by going to their websites and creating an icon on your home screen to their web app.”

Con molta sincerità, dunque, Tim Cook parla ai propri utenti, consigliandogli di scaricare le varie mappe di Bing, Nokia o Google.

Ricordiamo inoltre che l’uscita delle mappe di Apple ha spinto fortemente lo sviluppo da parte dei concorrenti, tra i quali google, che in questi giorni sta proponendo una marea di aggiornamenti tra i quali spiccano immagini subacquee e immagini in HD, anche in Italia.

Googla Maps Ocean 67642 1 Usate pure le Mappe di Google   le scuse di Tim Cook